Fox on the run

«Sittin’ here with an empty bottle, down to my last cigarette: no missed calls on alcohol, I guess that’s all that I’ve got left.»

E così ci diamo ancora appuntamento fuori dai bar che chiudono, per guardarci sotto gli aghi e contarci le ferite. Come vecchi soldati un po’ sbiaditi e coi capelli bianchi, ma col cazzo che ci hanno fatti fuori. A illuderci ancora che ti porti in tasca una chiave, una brugola o uno stomaco per dare una sistemata ad un cosmo col mal di testa.

Gli occhi sepolti in un sacchetto di cartone,  le mani tese verso le endorfine che ancora carezzano il basso ventre. Che sia adesso, e per sempre. Come i fari posteriori che svaniscono nella nebbia d’inverno, così che tutto si fa un pochino più grigio – le notti vomitano crepe, i numeri si confondono.

Ricoveri indigeni su nidi di ragni, colonie di cimici – errori e squilibri. La pelle brucia e si corrode per il makeup di serie che ci arreda il viso. E quasi il pensiero di leccarsi le labbra. Giù, sempre più giù, dove il soffitto goccia e il caldo si fa soffocante.

Annegando nel silenzio dell’anima, dove le parole sono piombo e le ombre scure tradiscono la malinconia.

Dormi.

Sorridi.

«And Sally said, Sally said “I can’t take no more regret, It cut us deep into our souls, came and climbed into our bed”. And Sally said, Sally said “Meet me by the river’s edge. We’re goin’ to wash these sins away, or else we won’t come back again”.»

[The Gaslight Anthem – Meet me by the river’s edge]

Annunci

Informazioni su Phlebas

I am all that you see, I am all that you want me to be.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...